Carissimi amici di tutto il mondo,

abbiamo deciso anche noi, custodi fedeli delle tradizioni modenesi, di offrirvi l’opportunità di conoscere un po’ più da vicino la storia del carnevale modenese attraverso la realtà che più di ogni altra ne è stata animatrice: la Società del Sandrone.

Un abbraccio amichevole e un cordialissimo saluto particolari ai modenesi lontani dalla loro città che,mai dimentichi delle loro origini, non perdono occasione per “tgnìrs-e stréc a cla piòpa èlta, sáca e slanzèda ch’l a-s ciama Ghirlandèina“.

 

pavironica

 


Pagina 4 di 4